Come parlare meglio in inglese in pochi mesi

Vuoi conoscere i metodi per imparare a parlare meglio in inglese in pochi mesi? Se stessi pensando che si tratta di una impresa impossibile, allora sappi che ti stai sbagliando. Sicuramente, un minimo di basi devono esserci, ma quello che ti manca realmente è la tecnica.

O ancora, stai cercando una guida per imparare a parlare meglio in inglese velocemente e con esercizi semplici e veloci da fare anche a casa? Allora ti basterà seguire questo articolo.

Come esercitarsi a parlare inglese in pochi mesi

Sapevi che con il potere dell’associazione, il tuo cervello apprenderà e ricorderà meglio tramite i sensi e le immagini? Con delle tecniche specifiche ed efficaci, noterai che il tuo livello di inglese sarà aumentato notevolmente, riuscendo a comunicare nel giro di pochi mesi.

Come ti dicevamo, il cervello assimila e associa immagini e sensi, attraverso due metodologie:

  • Visiva: ti basterà osservare o scrivere delle parole (ad esempio in inglese), e associare a quest’ultime qualcosa di concreto, vedrai che la mente immagazzinerà qualsiasi informazione.
  • Sensoriale: come puoi intuire dal nome, ti basterà dare un senso ad un’azione ben determinata, in modo che il cervello possa trovare un collegamento. Stessa cosa con la lingua straniera, vedrai che con uno sforzo maggiore memorizzerai tante parole.

A proposito di quest’ultima tipologia di associazione sensoriale, fai in modo di studiare l’inglese durante un’azione particolare (di quelle che non fai quasi mai). Spruzza un po’ di profumo nel cuscino o nel tuo letto e nello stesso momento, ripeti o studia la lingua inglese.

Possibilmente ti sembrerà strano, ma ti assicuriamo che compiendo regolarmente quanto scritto, il tuo apprendimento migliorerà incredibilmente.

Non studiare tutti i tempi grammaticali della lingua inglese

Per poter parlare inglese in pochi mesi (in 6 mesi o anche 3), non dovrai studiare tutti i tempi e le forme grammaticali, sia perché per fortuna questa lingua non ne dispone molte, ma soprattutto perché le più comuni sono il “presente”, “passato” e “futuro”.

Sai che inoltre, se conoscessi soltanto 100 parole inglesi potrebbe esser sufficiente per comunicare con la gente del posto? Stessa cosa per le regole grammaticali. Qualora non avessi ancora padronanza del passato o del futuro, potresti utilizzare parole come today o yesterday.

Scrivi nei forum stranieri e frequenta i blog inglesi

Hai una passione particolare? Frequenta i forum e i blog stranieri (in lingua inglese) e comincia a parlare senza aver timore di sbagliare. Questa tecnica ti consentirà di entrare in sintonia con la gente del posto e poter colloquiare utilizzando un linguaggio anche informale.

Si tratta di un buon metodo per esercitarsi a scrivere e parlare inglese, soprattutto se il tema riguarda ciò che ti piace. 

Come parlare inglese fluentemente in pochi mesi: il miglior metodo

Siamo dell’idea, che il miglior metodo di studio per parlare ed apprendere l’inglese in pochi mesi, è sicuramente quello di viaggiare in terra straniera. Vai ad esempio in Inghilterra, frequenta i locali del territorio, prenota un appartamento condiviso piuttosto che una stanza di hotel e comunica con gli altri.

Un altro trucco per comunicare fluentemente in inglese, è scegliere le visite guidate. Ascolta il leader, fai domanda ed interagisci con tutti i partecipanti. Ogni nuova esperienza dal vivo, ti aiuterà nell’approccio e soprattutto, ad avere sempre più dimestichezza con una lingua diversa dalla tua.

Disponendo dei giusti requisiti, potresti richiedere una esperienza con il programma di Erasmus+, che ti consente uno scambio culturale recandoti in case altrui e parlare quotidianamente con le famiglie estere.

Impara l’inglese grazie alla ripetizione dilazionata

L’ultimo tips per far sì che tu possa imparare l’inglese da solo e poterlo parlare in breve tempo, è quello di comprende il metodo della ripetizione dilazionata. Evita il classico metodo di “leggere e ripetere tante volte”, tanto il tuo cervello tenderà a dimenticare.

Piuttosto, ecco qual è il meccanismo e l’efficienza con cui funziona la nostra mente:

  • Più tendi a ripetere le stesse informazioni nel tempo, maggiori saranno le probabilità che il cervello le dimentichi. Questo perché la mente innesca un meccanismo particolare, credendo che vista l’eccessiva ripetizione, non sarà necessario memorizzare a lungo termine.
  • Ripetendo i concetti in maniera troppo sporadica, il cervello dimenticherà ogni informazione acquisita.

L’unica soluzione (ripetizione dilazionata), è quella di ripetere le parole o frasi in inglese, per massimo 5 volte ogni settimana e poco prima che il cervello cominci a dimenticarle.

Tutto chiaro? Quale dei metodi sopra esposti, pensi ti possa piacere o più semplice per imparare a parlare inglese in pochi mesi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *